Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

Oggetto (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

 Accetto i termini della Privacy Policy


RifDay

Credifarma, a buon fine azione di recupero crediti a Reggio Calabria

Roma, 20 luglio – I crediti e i relativi interessi a favore di farmacie insistenti nelle ex Asl RC/10 e RC/11, relativi ad alcune mensilità del lontano 2008, ammontanti a circa un milione di euro, sono stati finalmente riconosciuti ai titolari che li reclamavano.

È stato infatti definito in questi giorni, con esito positivo, il giudizio promosso da Credifarma per sbloccare la vicenda.

“Sono state totalmente accolte le pretese azionate” informa l’AD della società creditizia di categoria Marco Alessandrini (nella foto): “Credifarma ha ottenuto, oltre al pagamento del capitale residuo, anche il riconoscimento degli interessi moratori, con il tasso BCE maggiorato di 8 punti percentuali, ex  Dlgs 231/02”.

L’azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria ha quindi dovuto provvedere al pagamento delle somme dovute a saldo dei crediti vantati dai titolari di farmacia. “Il recupero per interessi, sul periodo giugno-luglio-agosto 2008” precisa Alessandrini “ha determinato un incasso di gran lunga superiore agli interessi corrisposti per ottenere il finanziamento di dette mensilità”.

Un risultato brillante, si legge in una nota diffusa ieri dalla finanziaria di categoria, che “testimonia il costante e proficuo contributo di Credifarma nell’attività di affiancamento e sostegno ai titolari di farmacia”.

Questo sito utilizza cookie per l'analisi statistica degli accessi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi